Con riferimento all’art. 53 del d. lgs 165/01 c. 7 “I dipendenti pubblici non possono svolgere incarichi retribuiti che non siano stati conferiti o previamente autorizzati dall'amministrazione di appartenenza” e alla nota del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prot. n. 1584/Dip/Segr del 29 luglio 2005, è consentito al personale docente, previa autorizzazione del dirigente scolastico, l’esercizio della libera professione e attività di prestazioni occasionali a condizione che non sia di pregiudizio all’ordinato e completo assolvimento delle attività inerenti alla funzione docente e che risulti, comunque, coerente con l’insegnamento impartito.

Per il personale ATA tale autorizzazione è condizionata alle disposizioni generali che stabiliscono la temporaneità e l’occasionalità dell’incarico, la necessità che l’attività svolta non sia in conflitto con gli interessi dell’Amministrazione e la compatibilità dell’impegno con l’attività lavorativa di servizio. Si invita il personale interessato a presentare la richiesta prima dello svolgimento dell’attività.

 

tasto home