Si fa presente che con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 67/2019  è stato approvato il calendario scolastico per l'anno scolastico 2019-2020 che fissa negli Istituti e Scuole di ogni ordine e grado, in modo uniforme e vincolante, ad eccezione delle Istituzioni Scolastiche di cui al comma 3 dell'art.138 del Dlgs. 112/98, l’inizio delle lezioni al giorno 16 Settembre 2019. L’ ART. 3 del su citato Decreto comunica che non si effettueranno lezioni, oltre che nei giorni riconosciuti come festività nazionali ed in premessa indicati, nei seguenti giorni:

CALENDARIO SCOLASTICO
Inizio Lezioni:
16 Settembre 2019
Termine Lezioni: 09 giugno 2020

FESTIVITÀ
Festa di tutti i Santi: 1 Novembre 2019
Commemorazione dei defunti: 2 Novembre 2019
Ricorrenza Santo Patrono: 25 Novembre 2019
Immacolata Concezione: 8 Dicembre 2017

Festività Natalizie: dal 23 Dicembre 2019 al 7 Gennaio 2020
Festività Pasquali: dal 9 Aprile 2020 al 14 Aprile 2020
Ponte: Sabato 2 Maggio 2020
Anniversario della Liberazione: 25 Aprile 2020
Festa del Lavoro: 1 Maggio 2020
Ponte: Lunedì 1 Giugno 2020
Festa della Repubblica: 2 Giugno 2020


SCANSIONE DIDATTICA DELL’ANNO SCOLASTICO
La suddivisione dell’anno scolastico 2019-2020 avviene per quadrimestri:
I Quadrimestre: 16 Settembre 2019 – 31 Gennaio 2020
Scrutini dal 1 Febbraio al 13 Febbraio 2020
II Quadrimestre 01 Febbraio 2020 -09 Giugno 2020
Scrutini dal 09 Giugno 2020 a partire dalle quinte classi

 

 



Il decreto presidenziale ricorda all’ ART. 4 che sono fatte salve le determinazioni che possono essere assunte autonomamente da parte delle istituzioni scolastiche nell’ambito della propria autonomia, ai sensi del D.P.R. n. 275/99, concernenti adattamenti al calendario scolastico in relazione alle esigenze derivanti dal Piano dell’offerta formativa, con criteri di flessibilità che possono riguardare, la sospensione delle attività didattiche ed educative, prevedendo modalità e tempi di recupero delle stesse, dando comunicazione all’Ente Locale, alla Regione e all’USR Calabria.

 

tasto home